Degli host Airbnb devono oltre 20.000 dollari dopo la cancellazione dei loro ospiti

Roma: Per AirBnb o Homeaway tassa di soggiorno da 3,50 euro
23 gennaio 2018
Airbnb apre agli hotel
12 febbraio 2018
Mostra tutto

Una famiglia di turisti olandesi ha cancellato la propia prenotazione Airbnb dopo le 24 ore dall'arrivo in una casa di Sydney che avevano prenotato per un mese. Così facendo hanno lasciato una famiglia di host debitrice di oltre $ 20.000 verso Airbnb.

Melanie Boujonnier, che aveva la sua casa a Bondi beach su Airbnb per $590 a notte, ha detto che la piattaforma le ha cancellato la prenotazione dei propri ospiti per "due scarafaggi' senza darle l'opportunità di risolvere il problema.

L'host ha sostenuto che gli scarafaggi in casa erano inevitabili, data la posizione della sua casa e il periodo dell'anno, e ha accusato i suoi ospiti di aver lasciato il cibo fuori e porte e finestre aperte.

Secondo la politica di prenotazione di Airbnb, si dovrebbe consentire agli host una finestra di 24h per risolvere un reclamo dell'ospite prima che una prenotazione possa essere annullata.

La sig.ra Boujonnier si è recata su Facebook giovedì per ricevere consigli, precisando che la sua casa con tre camere da letto era listata sul sito con dei termini di cancellazioni rigidi, senza la possibilità di ottenere rimborsi.

"Airbnb ha cancellato per nostro conto senza consultarci prima, anche se tutti gli altri ospiti ci hanno sempre dato recensioni a cinque stelle", ha scritto Boujonnier.
Da quel momento, apparentemente, dobbiamo pagare ad Airbnb 29 notti di soggiorno, quasi 20.000 dollari".

"Di solito, Airbnb fornisce agli host 24 ore per risolvere il problema. Nel nostro caso, Airbnb ha cancellato la nostra prenotazione di 31 notti senza previa approvazione da parte nostra o nemmeno cercando di trovare una soluzione."

La madre ha aggiunto come Airbnb aveva scelto di non condividere la recensione negativa dell'ospite sulla pagina del proprio appartamento.

"Airbnb non ha pubblicato la cattiva recensione lasciata dall'ospite. Airbnb non è quindi d'accordo con la recensione, ma è d'accordo con l'ospite che ha portato alla cancellazione della prenotazione!"

La recensione, condivisa in esclusiva con Daily Mail Australia, diceva:"C'erano scarafaggi in cucina e in bagno. Non era divertente, ed era assurdo vedere gli scarafaggi strisciare sopra il cesto di frutta e sopra il tavolino o il divano."

La sig.ra Boujonnier ha difeso la pulizia della sua casa, dicendo che gli scarafaggi non erano normalmente un problema perché sapevano che erano stati attratti da cibo lasciato in giro.

"Raramente vediamo scarafaggi nella nostra casa, devono aver lasciato le porte aperte e il cibo esposto. E questo è fuori dal nostro controllo", ha detto al Daily Mail Australia.

Ha detto che la prenotazione è stata annullata nonostante l'offerta della famiglia di avere un servizio di disinfestazione.

"Airbnb ci ha contattato con il reclamo, abbiamo offerto una soluzione perché non eravamo felici di rimborsare gli ospiti perché crediamo che il problema fosse fuori dal nostro controllo. Poi hanno annullato la prenotazione senza dirci nulla".

La sig. ra Boujonnier ha dichiarato di aver ricevuto un messaggio di testo dal suo ospite olandese che le diceva che la casa era così sporca da non essere sicura per i bambini.

L'ospite, noto solo come Blanche, ha scritto: "Siamo andati a letto e appena scesi al piano di sotto per prendere un po' d'acqua ho visto scarafaggi ovunque.

Ci dispiace, ma non possiamo goderci il Natale con i nostri genitori in questa cucina. Per noi è inaccettabile".

Una scettica signora Boujonnier ha detto che era "veramente impossibile" che i dettagli descritti dai sui ospiti potessero essere veri.

"Credo che abbia mentito e abbia esagerato".

Con la loro casa prenotata per un totale di cinque settimane, la famiglia aveva deciso di andare in vacanza in Asia - in parte finanziandosi con i soldi dell'affitto su Airbnb.

La sig. ra Boujonnier ha detto che se non avessero affittato casa a quella cifra non avrebbero nemmeno prenotato la vacanza in Asia.

"Abbiamo programmato questa vacanza in Asia sulla base dei soldi che avremmo dovuto ricevere da Airbnb ", ha detto.

"Ora dobbiamo ad Airbnb quasi 20K da questa prenotazione e dobbiamo ancora pagare per le nostre vacanze. Senza questa prenotazione, saremmo partiti per sole due settimane ".

Diversi utenti dei social media hanno condiviso storie di orrore simili da loro esperienze come ospiti Airbnb, con scarafaggi un problema comune tra gli altri visitatori di Sydney.

Contattato da Daily Mail Australia, Airbnb ha dichiarato che stava indagando sul caso di Boujonnier e valutando la portata della questione degli scarafaggi.

"Nel raro caso in cui un ospite abbia un'esperienza negativa, il servizio clienti Airbnb è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni su sette, in 11 lingue diverse per aiutare cercare di sistemare situazioni particola, così come rimborsi e programmi assicurativi ", ha detto un portavoce.

La gestione di questo caso non ha soddisfatto gli elevati standard che ci siamo dati. Lavoriamo duramente per assicurarci che ogni padrone di casa abbia una grande esperienza e vogliamo fare bene quando le cose non vanno come previsto".

L'azienda dovrà verificare se l'igiene della casa era conforme agli standard Airbnb e se la prenotazione avrebbe dovuto essere annullata senza che l host avesse la possibilità di risolvere il problema.